Il tempo è sicurezza

Lignatur stabilisce nuovi standard in merito alla protezione antincendio. Come prima e unica azienda, Lignatur presenta una valutazione tecnica europea in cui viene definito il rilevamento della sezione residua per gli elementi standard e acustici. In questo modo può essere rilevata la resistenza al fuoco in base all’Eurocode 5 (EN 1995-1-2).

 

 

Resistenza al fuoco, comportamento al fuoco

Con il corrispondente dimensionamento dei componenti, gli elementi LIGNATUR raggiungono resistenze al fuoco fino alla classe REI90, conformemente all’Applicazione antincendio VKF N. 15421 e a ETA-11 / 0137. Qui il loro comportamento in caso d’incendio secondo EN 13501-1 è classificato con D-s1, d0 (normalmente infiammabile, quasi nessuno sviluppo di fumo, nessuno sgocciolamento).

Sezione residua

Requisiti di resistenza al fuoco

Sulla base di molteplici progetti e concetti già verificati in passato, la protezione antincendio per edifici multipiano in legno si può estendere ad edifici con quota pavimento oltre i 22 m. Questo concetto vale oggi in tutta Europa.

Regola

Cavedi in elementi costruttivi che costituiscono comparti taglia fuoco

Impianti elettrici ed idraulici impongono spesso delle perforazioni negli elementi costruttivi chiusi. Nelle prescrizioni antincendio sono definiti i requisiti per le installazioni. Attraverso interventi appropriati bisogna garantire in primo luogo che non venga compromessa la superficie di chiusura del componente piano e in secondo luogo bisogna impedire che per un periodo di tempo sufficiente il fuoco non riesca a penetrare nel componente stesso. A tal proposito sono disponibili sul mercato prodotti idonei.

Cavedi