Controventatura

Il solaio non deve necessariamente essere realizzatocome piastra controventante. Questa soluzionesi consiglia nel caso di geometrie spazialipiù grandi o di facciate in vetro. Il più delle voltele forze orizzontali vengono assorbite dall’elementodi bordo stesso e, mediante il mezzo diunione, vengono trasmesse agli appoggi.

Qui a sinistra sono raffigurate sezioni angolari didue esempi di lastre:
1 elemento scatolare LIGNATUR, panello OSB t≥ 15 mm e chiodo o graffetta
2 elemento di superficie LIGNATUR, chiavetta LIGNATUR

Controventatura

Valori di dimensionamento

momento
Mz,d (qx,d) = qx,d x ls 2/8

forza di trazione / di compressione
Zd = Nd = Mz,d / hs

forza trasversale / reazione all’appoggio
Ax,d = Bx,d = qx,d . ls / 2
Ay,d = By,d = qy,d . hs / 2

flusso di taglio
sv,0,d = Ax,d / hs

Verifiche
1 mezzi di unione
fv,0,d = kv1 . Rd / av ≥ sv,0,d

2 resistenza a taglio OSB
fv,0,d = kv1 . kv2 . fv,d . t ≥ sv,0,d

3 ingobbamento per taglio OSB
fv,0,d = kv1 . kv2 . fv,d . 35 . t² / ar ≥ sv,0,d

kv1 = 1.0 (collegamento rigido a taglio dei bordi della piastra controventante)
kv2 = 0.33 (rivestimento su un lato)
av = spaziatura mezzi di unione
t = 15 mm (spessore OSB)
ar = 800 mm (distanza rinforzi)
Rd,chiodo,Ø3.1mm = 0.53 kN
Rd,graffetta,Ø1.8mm = 0.60 kN
kmod = 0.9

Gli appoggi per il solaio devono essere dimensionati in modo da potere assorbire gli effetti di Nd e Zd e trasmettere le reazioni dalla piastra controventante.

Controventatura

Valori di dimensionamento

momento
Mz,d (qx,d) = qx,d . ls 2 / 8
Mz,d,4 (qy,d,1) = qy,d,1 . hs 2 / 8

forza di trazione / di compressione
Zd = Nd = Mz,d / hs

forza trasversale / reazione all’appoggio
Ax,d = Bx,d = qx,d . ls / 2
Ay,d,1 = By,d,1 = qy,d,1 . hs / 2

Verifiche

1 chiavetta LIGNATUR
Rd,shear connector,EC5 = 4.14 kN
Rd,shear connector,SIA = 3.43 kN
Ax,d ≤ Rd,shear connector . n1

2 appoggio in direzione x
Rd,screw = 1.69 kN
Ax,d  ≤ Rd,screw . n2

3 appoggio in direzione y
Rd,screw = 1.69 kN
Ed,3 = ((Zd / ls)2 + qx,d 2
Ed,3  ≤ Rd,screw . n3

4 elemento di bordo
Mz,d,4 ≤ RM,z,d,4
Ay,d,1 ≤ RV,y,d,4
wy,4 ≤ hs / 1000

5 elemento di bordo
Rd,vite = 1.69 kN
Ay,d ≤ Rd,vite . n5

ni = numero mezzi di unione
vite = vite per legno Ø  8mm,
spessore lamelle 31 mm,
profondità di avvitamento 60 mm, kmod = 0.9

Gli appoggi per il solaio devono essere dimensionati in modo da potere assorbire gli effetti di Nd e Zd e trasmettere le reazioni dalla piastra controventante.